La domanda 'si può richiedere un prestito con contratto a tempo determinato?' è molto gettonata soprattutto tra i lavoratori più giovani, che spesso devono accettare la dura legge del precariato. E senza un lavoro fisso non è affatto semplice ottenere un finanziamento, anche se negli ultimi anni banche e finanziariesi sono mostrate leggermente più disponibili. Ma solo a certe condizioni.

Quando si è alla ricerca di un prestito personale può succedere, e purtroppo non è raro, di ottenere un rifiuto e ritrovarsi al punto di partenza.

Quello attuale è un momento particolarmente favorevole per i prestiti, come conferma il numero di richieste effettuate da parte degli italiani. Secondo i dati di settore, infatti, a febbraio 2019 è stato registrato un incremento delle richieste di finanziamenti pari all’1,2%, con un picco del +2,6% relativo ai prestiti alle famiglie.

Ottenere un prestito di semplice gestione come la cessione del quinto, ma con importi maggiori?