Tassi di interesse aggiornati per i prestiti con cessione del quinto. Questa la novità per il primo trimestre del 2020 comunicata dall’Inps con il messaggio numero 14 del 2020. I tassi cambiano in maniera direttamente proporzionale all’età del soggetto richiedente il finanziamento e sono fondamentali per la determinazione dei tassi usurari.

Cosa cambia nel primo trimestre del 2020

Prestiti sospesi per le vittime delle violenze di genere: è l’iniziativa annunciata lo scorso 25/11, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne. Il protocollo d’intesa è stato firmato dall’Associazione Banche Italiane (ABI) e i Sindacati di categoria e prevede la sospensione per 18 mesi della quota capitale di prestiti e mutui, portando così ad un allungamento del piano di ammortamento dei finanziamenti in corso.

 

Non esiste una vera e propria regola assoluta stabilita dagli istituti bancari e dalle società finanziarie sul numero massimo di finanziamenti che si possono avere nello stesso tempo. Ciò che è certo è che un soggetto può riuscire ad avere più prestiti personali nello stesso periodo.

In Italia stanno aumentando le frodi creditizie tramite furto d’identità, in sintonia con la crescente apertura del Paese all’era digitale. Si tratta di un fenomeno che sta prendendo di mira sempre di più i giovani e gli uomini. È un quadro disarmante quello che emerge dall’Osservatorio Crif, che segnala, relativamente al primo semestre, quasi 16.700 truffe, in aumento del +36,7% annuo (a titolo di paragone, le rapine in banca sono meno di 300 l’anno). Il dato è oltremodo preoccupante perché, tradizionalmente, la quota più rilevante dei casi si concentra ad agosto e nelle festività di dicembre. Nel frattempo, secondo la ricerca, “l’importo medio riscontrato risulta pari a 4.662 euro, in calo del 21,4%, a confermare come i malintenzionati si stiano orientando su importi sempre più modesti rispetto al passato”.

CM SOLUZIONI FINANZIARIE
Via G.Plana, 28
27058 Voghera (PV)

Tel. 0383.1930139
Cell. 345.8579172
info@cm-soluzioni-finanziarie.it

Vuoi richiedere una valutazione o consulenza gratuita?

RICHIEDI ORA