Il fermo amministrativo è un procedimento cautelare e poi esecutivo che l’esattore può attivare nel caso in cui il contribuente a cui è stata notificata una cartella esattoriale non paghi l’importo del debito entro i 60 giorni dalla notifica (facendola diventare definitiva).

Secondo quanto definito dalla Riforma del Credito al Consumo, gli istituti di credito devono effettuare una valutazione di merito creditizio nei confronti di ogni soggetto richiedente un finanziamento o un prestito.

Agevolazioni fiscali per ristrutturazioni edilizie che comportano risparmio energetico: online il portale dell’Enea per le detrazioni fiscali.

Sono stati resi pubblici dall’INPS i tassi soglia (TAEG) da utilizzare per prestiti da estinguersi dietro cessione del quinto della pensione per il trimestre 1° ottobre – 31 dicembre 2018.